Il nuovo portale che ti trasforma in Dj professionista

Tecniche, news, contest, schede dei prodotti, e tutto sul lavoro più bello del mondo

shadow-ornament

Cosa fa concretamente un Dj?

A un livello superficiale il djing consiste nel presentare una serie di dischi per il diletto del pubblico. Quindi al livello più elementare un dj è un presentatore. Oggi i dj delle discoteche hanno abbandonato questo ruolo per qualcosa di più creativo a livello musicale. Scomparsa l'idea di presentare dischi, si è fatta largo la nozione di interpretarli. I migliori dj contemporanei utilizzano i dischi come mattoncini, unendoli in una sorta di narrazione improvvisata per creare il loro set, una performance personale. Enfatizzando inverosimilmente i collegamenti tra le canzoni, affiancandole o sovrapponendole in modo impeccabile, quel che fa il moderno dj da discoteca non è tanto presentare i dischi diversi, quanto piuttosto combinarli per creare qualcosa di nuovo. E grazie al potere della musica questa sorta di patchwork, quando eseguito con perizia, può dare risultati infinitamente superiore della somma delle sue parti. Di conseguenza il dj, oggi non più conduttore di un varietà a base di musiche altrui, è un vero e proprio performer. Nelle sue incarnazioni più riuscite, infatti, il dj può essere considerato nè più nè meno che un ottimo musicista.

Last night a dj saved my life - Bill Brewster, Frank Broughton

arrow

Articoli